polemiche

Niccolò Fabi

Botta e risposta

Niccolò Fabi fa il pieno per il concerto. Il centrodestra insorge contro i biglietti a pagamento

Il cantautore romano attira tantissime persone e nel giro di qualche ora i tagliandi, acquistabili a 10 euro solo tramite l’app Quantisiamo, vengono polverizzati. Ma l’opposizione contesta: “Nella delibera di giunta n. 163 dell'11 agosto 2020 viene deliberato il concerto, ma non vi è nessun cenno al pagamento di eventuali biglietti di ingresso, anche perché il comune si fa carico del cachet”. Tramontano (Lega) va giù duro: “Gravina usa il Comune come un club privato”. La replica del primo cittadino: "Polemiche che rispedisco al mittente, il ricavato utilizzato per attività sociali nei quartieri San Giovanni e Cep".