parrucche

parrucche-oncologia-148105

Fatta la legge...

Parrucche oncologiche, il rimborso a chi perde i capelli per la chemioterapia bloccato da un cavillo

Nonostante la legge regionale approvata a fine maggio e lo stanziamento di 35mila euro, chi compra una parrucca per coprire la perdita di capelli causata dai farmaci antitumorali non può ancora chiedere il rimborso. Romagnuolo: "Ricevo tante segnalazioni anche da giovani pazienti oncologiche che non possono permettersi questo acquisto, basterebbe mezz'ora per modificare il Bilancio".

Consegna parrucche oncologiche Cardarelli Giglio Florenzano

Supporto fisico e morale

Quando la solidarietà è concreta: il Comune di Ripa dona 18 parrucche oncologiche al ‘Cardarelli’ video

L’amministrazione guidata dal sindaco Marco Giampaolo, in collaborazione con il presidente del Consiglio regionale Salvatore Micone e il Rotary, ha consegnato i dispositivi al primario di Oncologia, Gianfranco Giglio. “Gli amministratori devono diffondere le buone pratiche” ha detto il primo cittadino. L’Unità operativa disporrà delle parrucche dopo i caschi refrigeranti acquistati dalla Regione qualche mese fa.

elgive 1

Resistenza

Parrucche per battere il cancro. “Non volevo venderle ma sbagliavo: il sorriso delle clienti gratifica più del guadagno”

Intervista al titolare di Elgive, attività al centro di Campobasso specializzata nella vendita di parrucche e turbanti. La clientela del negozio gestito dal signor Giovanni Luisi e sua moglie Velia Storto è composta per lo più da pazienti oncologici che perdono i capelli a causa della chemioterapia. Da qualche giorno il Consiglio regionale del Molise ha approvato una legge per dare un contributo economico per l'acquisto di questo tipo di protesi.

Aida Romagnuolo

Un dispositivo di dignità

Parrucche per pazienti oncologici, legge approvata all’unanimità in Consiglio regionale

Il contributo è di 250 euro e può essere erogato a persone affette da alopecia (perdita dei capelli) a seguito di cure anti-tumorali. Soddisfatta la promotrice del dispositivo, Aida Romagnuolo (Prima il Molise): "La parrucca può essere un accorgimento che supporta la persona, avviando un processo di adattamento alla lotta contro la malattia".