palestre

Protesta esercizi pubblici di Campobasso

La manifestazione di campobasso

“Vogliamo solo lavorare”: ristoranti e palestre in piazza, oltre un centinaio per la protesta pacifica video

I titolari degli esercizi pubblici hanno nel mirino il Governo: “Prima dite di metterci in regola, poi ci chiudete. A questo punto tanto vale non rispettare le regole…”. In piazza Pepe ci sono tanti ragazzi, diverse donne, persone che quotidianamente cercano di resistere. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha assicurato che grazie al Decreto ‘Ristoro’ ci saranno “cancellazione di tasse, contributi a fondo perduto e redditi di emergenza”. Eloquente uno striscione che recita: “Noi degni di lavorare, voi indegni di governare”.

Palestra

Dpcm contestato

Piscine chiuse, la protesta: “Ci avete preso in giro”. Le palestre puntano sui corsi online ma “siamo destinati a morire” video

La presidente della M2 Movement, Amelia Mascioli, attacca il Governo: “Mi vergogno di far parte di questo Paese, ci hanno tolto tutto. Noi abbiamo dipendenti e collaboratori col terrore di perdere il lavoro”. La Hidro di Oriente e la H2O di Tucci sulla stessa lunghezza d’onda: “Ci hanno fermato di nuovo, cercheremo di resistere e rimanere in piedi, in questi mesi ci siamo adeguati ai nuovi protocolli”. Allenamenti via web, come durante il lockdown, per i centri sportivi che hanno subito gravi perdite in questi mesi. “Non siamo speranzosi per niente” spiega Luisa Fatica della Fisiotech.

piazzetta marconi termoli bar

Le reazioni al dpcm

Il semi-lockdown che penalizza ristoratori, baristi e palestre. Esplode la rabbia in Molise: “Questo è il colpo di grazia”

Le reazioni a caldo di baristi, ristoratori, rappresentanti di categoria e musicisti a poche ore dall'emanazione del nuovo Dpcm governativo che impone restrizioni da qui al 24 novembre. Pressochè unanimi la rabbia e lo sconcerto per le decisioni prese. "Voi cosa avete fatto per preparare il nostro paese alla seconda ondata? Nulla, avete fallito e ora scaricate le responsabilità su di noi"