Quantcast

ospedale

sanitari vaccini cardarelli

Azienda sanitaria regionale

40 tra medici e infermieri non sono vaccinati: arrivano i richiami sull’obbligo, rischiano lo stop dello stipendio

La Asrem ha inviato nei giorni scorsi ai dipendenti del servizio sanitario pubblico non vaccinati le lettere con le quali si richiama la legge nazionale sull'obbligo di immunità per chi lavora in ospedale o negli ambulatori. Di questi più del 25% sarebbe in servizio al Cardarelli. Ora gli interessati (tra i quali anche alcuni anestesisti) hanno 5 giorni per presentare la documentazione che li esonera per “motivi di salute”: in alternativa, se decideranno di non vaccinarsi, saranno spostati a un incarico senza contatto con le persone oppure, se questo non sarà possibile, saranno sospesi dal lavoro e non percepiranno lo stipendio.