ospedale Cardarelli

Ambulanza 118 ospedale Cardarelli Campobasso

Disastro sanità

Muore paziente no covid trasferito in coma da Campobasso a Isernia: 13 giorni fa la sua odissea

Eugenio Tramontano, 64 anni, si è spento questa mattina, 11 dicembre. La sua odissea tra il Cardarelli e il nosocomio pentro era stata raccontata dal figlio Alberto, consigliere comunale della Lega: il padre era in coma ma la Terapia Intensiva dell'ospedale di Campobasso è totalmente dedicata ai malati covid. Nei giorni scorsi era stato trasferito nuovamente nel nosocomio del capoluogo di regione

Generico dicembre 2020

Il respiro corto della sanità

Pneumologia, 1 anno per una visita. Il reparto non c’è e ora anche l’ambulatorio è vuoto. E nel comitato Covid gli esperti dei polmoni non ci sono

Liste d'attesa lunghissime per una visita pneumologica a Campobasso: l'ambulatorio dell'ospedale Cardarelli è rimasto senza specialista da un mese e non è previsto, per ora, un medico che rimpiazzi il dottor Fabio Perrotta. Lui si è dimesso anche perché ha capito che non c'erano prospettive future con la nascita di una vero e proprio reparto nell'unico Hub regionale. Nel capoluogo c'è rimasto solo l'esperto di polmoni Michele Martino ma prima di ottobre 2021 è impossibile incontrarlo. Pneumologi dimenticati anche nella task force per la gestione Covid-19: se in tutta Italia si tiene in grande considerazione questa figura in Molise la governance politico-sanitaria ritiene di poterne fare a meno. Eppure i polmoni sono il bersaglio preferito del Coronavirus.

pensilina cardarelli

Danni collaterali

Tamponi e pensiline d’oro: lunghe attese e rischio assembramenti sotto le tettoie pagate 113mila euro

Gente in fila e attese di ore per i tamponi all'ospedale Cardarelli di Campobasso. La pensilina in legno montata davanti ai laboratori di Ingegneria Clinica, dove vengono prelevati i campioni, rischia di far stare troppo vicine le persone in caso di maltempo. Tettoie simili anche in via Ugo Petrella, Termoli e Isernia: il totale della spesa sostenuta dall'Asrem è 113 mila euro.

tamponi cardarelli

Scuola, covid e famiglie

Bambini in coda e al freddo in attesa dei tamponi: la scuola è appena iniziata, ma il sistema è già in crisi foto

Ogni mattina c'è la fila davanti al servizio di Ingegneria clinica, al piano terra dell'ospedale Cardarelli, per il tampone Covid: bambini e ragazzi, segnalati da scuole e pediatri, si sottopongono al test che viene eseguito all'ingresso del reparto: nessuna distinzione tra semi influenzati e soggetti che hanno avuto contatti a rischio con positivi, si sta tutti assieme. La sanità privata è assente.