olocausto

Consiglio comunale a Guglionesi

Il giorno della memoria

Guglionesi ‘non dimentica’: la cittadinanza a Liliana Segre mette d’accordo tutti. “Speriamo di averla presto con noi” fotogallery video

Nel Giorno della Memoria, il Comune di Guglionesi ha voluto riconoscere la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, testimone vivente degli orrori della Shoah. Un gesto simbolico ma sentito che ha messo d'accordo maggioranza e minoranza. Omaggiato anche un militare guglionesano, Mario Sorella di 97 anni, che fu internato perchè dissidente

Terracina unimol

Testimone dell'olocausto

Addio a Terracina, fra gli ultimi sopravvissuti di Auschwitz. Pochi giorni fa è diventato “cittadino” onorario di Campobasso

Aveva 91 anni e da poco il Consiglio comunale del capoluogo gli aveva conferito il riconoscimento unitamente a Liliana Segre, Giovanni Tucci e a Michele Montagano. Dopo aver dedicato trent'anni a testimoniare l'orrore dell'Olocausto e i valori della libertà e della democrazia, l'Università degli studi del Molise ha deciso nel 2015 di conferirgli la laurea honoris causa in Scienze della Formazione primaria.