negozi

Conte diretta

Italia in quarantena

In Molise chiusi tutti i negozi, tranne alimentari e farmacie. Fabbriche e trasporti in funzione – L’ELENCO

L'annuncio del premier Giuseppe Conte questa sera in diretta: Italia come zona unica entra nella seconda fase delle restrizioni per contenere il contagio della pandemia. In tutte le regioni italiane da ora chiusi anche bar, ristoranti, abbigliamento, parrucchieri e centri estetici. Restano aperte le fabbriche (anche la Fiat) ma con limitazioni, e attivo il trasporto pubblico. Conte ha anche annunciato la nomina di un super commissario: si tratta di Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia.

Termoli dopo il Decreto Coronavirus

Il racconto

Città svuotate, resistono solo i supermercati. Ma guai ad avvicinarsi: la ‘zona protetta’ sembra un brutto sogno foto video

Poca gente in giro a esclusione delle grandi catene di alimentari che invece registrano un afflusso maggiore. In molti hanno deciso di fare scorta, forse per evitare di uscire secondo quanto disposto dal Decreto 'Io resto a casa' voluto dal Governo per evitare il propagarsi dell'epidemia da coronavirus. Controlli delle forze dell'ordine su strade, terminal bus, stazioni.

Ristorante cinese chiuso

Le conseguenze economiche

Ferie forzate perché mancano i clienti: il cinese e il giapponese chiudono. Ristoranti, danni ovunque

Lo storico locale di ristorazione cinese di Via Martiri della resistenza sospende la sua attività fino al 31 marzo. Ma la mancanza di clienti per i timori del coronavirus colpisce anche il locale specializzato nella preparazione di sushi che chiude a tempo indeterminato. Diversi i ristoranti, i bar, le pizzerie di Termoli e aree limitrofe che registrano un calo degli affari