Movida

Termoli covid

Divieti infranti

La movida senza freni: folla nei locali e pochi controlli nei paesi. Prime multe per violazione del coprifuoco a Campobasso

Due trentenni sono stati sorpresi la scorsa notte a girovagare in corso Vittorio Emanuele nel capoluogo e sono stati multati per violazione delle normative anti-covid. Tuttavia, nel primo fine settimana con le nuove restrizioni imposte dall'ultimo dpcm sono stati segnalati assembramenti, ragazzi senza mascherina e locali aperti anche dopo le 18 sia a Campobasso che a Termoli.

carabinieri-in-via-ferrari-154689

Il nuovo dpcm

Anche in Molise scattano le restrizioni alla movida: i sindaci potranno chiudere le strade dalle 21. Proteste dell’Anci

In vigore da oggi il nuovo Dpcm per arginare l'impennata dei contagi. Bar e ristoranti aperti fino alle 24, ma limitazioni per il servizio non al tavolo. Nelle scuole superiori previsti ingressi scaglionati. Nulla cambia invece per il trasporto pubblico, oggetto di particolari critiche. In stand-by per una settimana le palestre. Ai sindaci delle città è demandata la possibilità di chiudere dalle 21 le strade della movida, l'Anci Molise protesta: "Basta con lo scarica barile. Se necessario, il Governo decreti il coprifuoco". Ecco tutte le novità del Dpcm

Test sierologico Villa Maria CB

Lo screening asrem

Giovani, movida e contagio: sierologici gratuiti agli under 35 in 3 piazze molisane

L'Azienda sanitaria avvia la campagna gratuita e rivolta ai più giovani a Campobasso, Isernia e Termoli dove saranno effettuati gli esami che consentono di verificare se una persona ha sviluppato eventualmente gli anticorpi dopo essere stata a contatto con il virus. Si comincia il 19 settembre nel capoluogo, mentre da lunedì 21 ripartono gli screening tra gli operatori impegnati negli ospedali e del 118.