mondo dello spettacolo

piazzetta marconi termoli bar

Le reazioni al dpcm

Il semi-lockdown che penalizza ristoratori, baristi e palestre. Esplode la rabbia in Molise: “Questo è il colpo di grazia”

Le reazioni a caldo di baristi, ristoratori, rappresentanti di categoria e musicisti a poche ore dall'emanazione del nuovo Dpcm governativo che impone restrizioni da qui al 24 novembre. Pressochè unanimi la rabbia e lo sconcerto per le decisioni prese. "Voi cosa avete fatto per preparare il nostro paese alla seconda ondata? Nulla, avete fallito e ora scaricate le responsabilità su di noi"