migrante

Kaisser operatore caritas termoli

Una storia a lieto fine

Da clandestino a mediatore culturale, Kaisser ce l’ha fatta: “A Termoli mi sento più a casa che a Tunisi”

Il 3 ottobre di sette anni fa ci fu una delle più grandi tragedie dell'immigrazione nel Mediterraneo, a poche miglia dal porto dell'isola di Lampedusa: un naufragio di una imbarcazione salpata dalle coste libiche che provocò la morte di almeno 368 migranti. Il racconto di Kaisser e del suo viaggio dalla Tunisia fino a Termoli è l'emblema di tanti viaggi in cui non tutti riescono ad arrivare vivi a destinazione. Le foto nell'articolo sono una testimonianza, preziosa, della sua traversata

Alì

La storia controcorrente

Lezione anti razzismo dal Molise: il pakistano Alì muore d’infarto a Sepino, lanciata una colletta per la sepoltura in patria

Si è spento improvvisamente a 47 anni l'uomo che dal 2016 era arrivato in Italia. Da qualche tempo viveva nel piccolo paese dell'area matesina, dove stava provando ad integrarsi e aveva trovato un'occupazione per regalare condizioni di vita migliori ai suoi quattro figli e alla moglie. Per sostenere le spese per il rientro della salma l'associazione Dalla parte degli ultimi ha organizzato una raccolta fondi.

Polizia Carabinieri ospedale Cardarelli Campobasso

Campobasso

Tenta di stuprare una 70enne e pesta un maresciallo, la polizia arresta il pakistano

L'extracomunitario, braccato dalla squadra volante mentre era diretto alla “Casa degli angeli”, aveva cercato di violentare la donna tra via Emilia e via Romagna. Il sottufficiale, che non era in servizio, accortosi di quanto stava accadendo è intervenuto per difenderla ma il giovane gli ha sferrato un pugno in piena faccia ed è fuggito. Nei giorni scorsi aveva aggredito un'altra persona

murale a san martino

San martino in pensilis

La speranza, àncora di salvezza di un bambino migrante: street art ‘molisana’ nell’estate sammartinese foto video

In corso a San Martino in Pensilis il 'festival' di street art denominato Da p'art a part. 6 artisti all'opera per rivitalizzare i muri del borgo vecchio del paese. Già concluso un murale sul tema delle migrazioni, opera dell'artista termolese Smoh. L'iniziativa è frutto dell'ingegno e dell'impegno dei giovani della Pampa Loco che, in poco tempo, hanno messo in piedi un cartellone estivo degno di nota