maestro

Giuseppe Spedino Moffa

L'arte molisana

La fiamma creativa degli artisti arde a casa. Giuseppe ‘Spedino’ Moffa e una cornamusa magistrale interpretano un brano d’amore del 1600 video

Il maestro ha suonato e cantato, con l’accompagnamento della cornamusa e del flauto di Massimo Giunti dei Modena City Ramblers, un brano scritto da Giovanni Stefani: “Per noi musicisti è ancora molto lontana la possibilità di tornare a fare concerti. E allora l’idea di promuovere questi video fatti in casa con musicisti di tutta Italia che mi accompagneranno”. Un omaggio dolce, garbato, reso magico dai suoni della chitarra e della voce di Moffa e dagli strumenti irlandese e inglese del collega toscano.

salvatore-de-gregorio-139833

364 giorni senza di te: il racconto della moglie e della figlia

Ciao Maè, manchi: il ricordo di Salvatore ‘Kung fu’ De Gregorio a un anno dalla scomparsa foto video

Il suo insegnamento rimarrà per sempre nei cuori di chi ha avuto il privilegio di incontrarlo. Vigile urbano, nel corso degli anni ha avviato alle arti marziali centinaia di generazioni: non a caso molti suoi allievi hanno iscritto i figli nella sua palestra. Passare da lui era d’obbligo, anche solo per una lezione, di vita oltre che dimostrativa. Amato e stimato, Salvatore è una delle persone migliori che si possano incontrare.