Quantcast

Londra

vaticano

Inchiesta del vaticano

Arrestato a Londra broker Torzi, la difesa chiede libertà su cauzione: “Non c’è pericolo di fuga”

Dopo l'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura di Roma, Gianluigi Torzi è stato sottoposto a misura restrittiva per emissione e annotazione di fatture per operazioni inesistenti e per autoriciclaggio. Il difensore Marco Franco è convinto che sarà accolta la richiesta di remissione in libertà e il finanziere affronterà il processo relativo all'acquisto del palazzo di Sloane Avenue del Vaticano da uomo libero.