Carte

Estate&covid

Carte sì, biliardino no. Nuove linee guida, Toma pensa alla quarantena obbligatoria per chi rientra dall’estero

Andando a spulciare tra le pieghe dell’ultima ordinanza del presidente della Regione, vengono fuori divieti o permessi particolari e anche ‘simpatici’. Da qualche giorno si può tornare a giocare a carte nei bar e nelle attività di ristorazione, ancora vietato invece il calciobalilla: non possibile il giusto distanziamento. Donato Toma sta pensando di imporre la quarantena alle persone che rientrano dall'estero. Nelle prossime ore novità attese dall'incontro in videoconferenza tra i governatori e il Ministro agli Affari regionali Boccia.

Roberti di Baggio Praitano Ricci D'Apollonio

La ripartenza dopo la pandemia

Scuola e Covid, ministro Azzolina in Molise non chiarisce i dubbi su spazi, lezioni e concorso per docenti video

La breve visita dell'esponente del governo Conte bis consente solo di esporre la situazione in cui versano gli istituti scolastici regionali che fra 60 giorni riapriranno i battenti e dovranno rispettare le normative imposte per limitare il contagio da nuovo coronavirus: le principali difficoltà sono legate agli impianti di riscaldamento, ai trasporti e alle mense. La ministra: "Se serve reperire nuovi spazi, si utilizzeranno archivi, biblioteche, musei". Il sindaco di Campobasso: "Riconosciuti oltre 200mila euro al capoluogo"