Quantcast
giuseppe-conte-a-campobasso-144725

Contratto istituzionale di sviluppo

10 milioni di fondi pubblici a una società privata indebitata e vicina a Toma: marcia indietro sul progetto per Campitello Matese

Il finanziamento alla Ecomont Srl, che vorrebbe fare alberghi e rifugi sciistici a Campitello, sarà rivisto: la società ha un contenzioso col Comune di San Massimo e tra i membri del collegio sindacale fino al 2013 c’era lo steso Governatore. Greco (5Stelle) denuncia l’incompatibilità, e Fanelli (Pd) il pastrocchio politico amministrativo. Probabilmente saranno rivisti tutti i criteri che hanno premiato 66 progetti per 220 milioni di euro nell’ambito del Cis, strumento operativo di sviluppo voluto dal premier Conte, dopo le roventi polemiche dei giorni scorsi.

Conferenza centrodestra su Cosib

Termoli

Presidenza Cosib, Sbrocca incompatibile? “Lo dice il Consiglio di Stato, si dimetta”. E parte l’esposto video

I consiglieri Di Brino e Marone chiedono le dimissioni del Sindaco Sbrocca da Presidente del Cosib. Una pronuncia del Consiglio di Stato avrebbe fatto luce sulla inconferibilità della carica di Presidente di un Consorzio industriale ad un Sindaco di un Comune con più di 15mila abitanti. "Abbia un sussulto di dignità, lasci e restituisca le somme percepite". E parte un esposto inviato alle autorità competenti.

Consiglio regionale Molise

Regione

Sanità, Cefaratti ha la ‘soluzione’: “Di Marzio commissario a costo zero e si dimetta dal Senato”

Il consigliere regionale di Orgoglio Molise (centrodestra) torna a parlare della norma sull'incompatibilità tra il ruolo di commissario e quello di presidente di Regione. Il suo suggerimento per superare l'impasse è provocatorio: "Con un semplice emendamento si potrebbe evitare che l'incompatibilità venga estesa a tutti i politici". Il senatore 5 Stelle Luigi Di Marzio è la sua seconda scelta: "E' competente ma dovrebbe farlo a costo zero come farebbe Toma. E se proprio i politici non vanno bene, si dimetta da Palazzo Madama"