impresa

Civitacampomarano donne

Civitacampomarano

Il primo bar dopo 14 anni: la vita riparte da Mozart 2.0. La scommessa di mamma e figlie: “Ci ha convinto la gente del paese” video

Gudrun, Delia e Elena hanno trasformato il vecchio circolo in un bar stile viennese, dove si può anche pranzare, diventato il cuore della vita sociale soprattutto dei giovani di Civitacampomarano. Una forma di resistenza contemporanea ma anche un rischio, che però ha incrociato il sostegno di tutta la comunità. Una bella storia dal paese di 200 abitanti dove l’ultimo bar aveva chiuso i battenti nel 2006.

Davide Mancini

Da miranda a... miranda

L’impresa di Davide: 500 km in 30 ore in sella a ‘Nuvola Bianca’. “Il Molise è una terra dura ma bellissima” video

Mancini, 25 anni, è partito da Miranda la mattina del 15 settembre, ha ‘circumnavigato’ la regione per tornare a casa dopo un giorno e qualche ora. “L’arrivo è stato molto commovente, dedico questa avventura a chi crede in me tutti i giorni”. Durante il viaggio, fatto in solitaria, gli sono state di grande aiuto le chiamate di amici e parenti. La parte più difficile? “La salita di Pietracatella, nonostante mi abbia offerto dei panorami indescrivibili, mi ha letteralmente distrutto”.

Davide Mancini

Caccia al record

Trenta ore no stop in giro per il Molise: ciclista di Miranda punta all’impresa. “Mi sento un esploratore”

Il 15 settembre andrà in scena il primo evento di ultracycling, disciplina di ‘ciclismo estremo’. Davide Mancini pedalerà ininterrottamente fino al 16 senza assistenza al seguito. Il protagonista è sinceramente emozionato: “Mi sento come un esploratore, un primo navigatore, essendo di fatto il primo atleta molisano a tentare un’impresa simile, oltre che più giovane”. Toccherà diverse zone della regione, da Venafro a Bojano passando per Montenero e la zona trignina.

Casa consigliera Scoglietti Campobasso

Campobasso

Lavori al centro storico senza permessi, vigili bloccano il cantiere. Guai per una consigliera grillina, si va verso il condono

Monica Scoglietti, eletta l’anno scorso col Movimento 5 Stelle al Comune di Campobasso e componente della commissione Ambiente è al centro di una vicenda relativa ad abuso edilizio: i lavori in una palazzina di via Marconi iniziati senza autorizzazione paesaggistica come accertato dai vigili urbani che hanno bloccato l’impresa edile coinvolta, assieme ad direttore dei lavori, nel procedimento penale in corso. Ora le carte sono in Procura ma lei spiega: "Già in corso una sanatoria".