bus gtm

Termoli

Tensione al terminal, un invalido si rifiuta di pagare la corsa e inveisce contro l’azienda. Interviene la Polizia

È il primo episodio di contestazione da quando, era il 1 ottobre, ai disabili e agli invalidi possessori delle tessere di libere circolazione è negato il diritto al trasporto gratuito sugli autobus urbani della Gtm. Un uomo oggi al Terminal ha 'bloccato' l'autobus scagliandosi verbalmente contro l'azienda. Gli autisti si difendono: "Stiamo solo eseguendo un ordine di servizio, se la prenda con la Regione che non paga da due anni l'azienda". Le Istituzioni continuano a tacere

consiglieri pd e votaxte

Termoli

Disabili a pagamento sui bus, i dem: “Negato un diritto. Anticipiamo i soldi con le nostre indennità”

I gruppi consiliari Pd e VotaXte accusano di inadempienza Regione e Comune per non essersi attivati per evitare che ai disabili venisse negata la libera circolazione sui bus. “Un fatto increscioso e inaccettabile”. Parole non morbide verso la ditta concessionaria del servizio, la Gtm, cui si contesta di aver scelto un modo ‘plateale’ di protestare per il mancato trasferimento delle quote loro spettanti, a discapito però dei più deboli. “Anticipiamo noi le somme, ma il Comune dov’è?”