ginecologi

reparto ostetricia ginecologia termoli

Il disastro in corsia

Ospedali senza ortopedici e ginecologi: la Puglia li ‘presta’ al San Timoteo in attesa del concorso

Sarà valida fino al prossimo 31 dicembre la convenzione tra l'Asrem e l'Asl di Andria per garantire specialisti all'ospedale S. Timoteo, che questa estate ha dovuto fronteggiare una crisi senza precedenti a causa della carenza di camici bianchi. I costi saranno a carico del sistema sanitario regionale: ai medici pugliesi verranno corrisposti 60 euro come compenso orario lordo, oltre alle spese di viaggio e di soggiorno.

ospedale-san-timoteo-151744

Dibattito in regione

Sanità, i commissari convocati dal Consiglio regionale. “Diversi ginecologi interessati a lavorare a Termoli”

Mercoledì 24 luglio Angelo Giustini e Ida Grossi saranno in aula, a Palazzo Vitale, per confrontarsi sulla sanità molisana e il nuovo piano operativo. Ieri il Consiglio ha approvato all'unanimità la mozione a difesa del Punto nascite di Termoli e ha sollecitato l'attivazione del bando per assumere il primario di ostetricia e ginecologia. Intanto il sindaco Francesco Roberti è impegnato in prima linea per il reperimento di personale medico disposto a lavorare al San Timoteo. L'avviso pubblico per due ginecologi scade il 19 luglio.