Gam

don alberto conti e il papa

L'intervista

L’offerta del Papa: 10mila euro per gli operai Gam. “Compreremo libri per i loro figli, la cultura è arma di pace”

Intervista al direttore della Caritas di Trivento dopo il colloquio col Santo Padre che gli ha donato 10 mila euro in una busta da destinare agli operai Gam ai quali il 4 novembre prossimo scadrà la cassa integrazione. Stupito dal gesto del pontefice, don Alberto Conti ha detto che utilizzerà la ricca offerta di papa Bergoglio per acquistare materiale didattico da destinare ai figli dei lavoratori in difficoltà. "Ero perplesso ma lui mi ha esortato ad accettare, sono rimasto a bocca aperta quando ho visto il contenuto" questo il racconto del sacerdote.

Gam consiglio regionale 30 giugno Fanelli Toma Marone Calenda Iorio

Il declino della filiera del pollo

La lunga crisi della Gam, l’Ilva del Molise. L’ultimo salvagente sono 10 milioni dell’area di crisi complessa

Il Consiglio regionale ha approvato ieri (30 giugno) un ordine del giorno presentato dal Pd e da Iorio per impegnare il governo Toma a rilanciare lo stabilimento di Bojano e a trovare un imprenditore che garantisca la continuità produttiva. Il capogruppo dem Micaela Fanelli: "Tutta la filiera avicola molisane attende risposte e soluzioni certe". Nuove speranze dalla riprogrammazione dei finanziamenti per l'area di crisi complessa.

Toma Giunta regionale

Dalla sanità ai trasporti al sisma

Toma rivendica un 2019 “ricchissimo”. E avverte i dissidenti: “Non sarò ostaggio di interessi di parte” video

Il capo della Giunta regionale ha tracciato il bilancio durante la tradizionale conferenza stampa di fine anno che si è svolta questa mattina - 30 dicembre - a palazzo Vitale. In cima alla lista del governatore ci sono il Patto per la salute, i due Testi unici per l'artigianato e il commercio e la richiesta al premier Conte di nominare il commissario per il sisma 2018 del Basso Molise. Mentre sui trasporti non nasconde di non condividere la scelta del gestore unico decisa dal Consiglio regionale su spinta di Michele Iorio, Toma annuncia la verifica dell'operato dei suoi assessori: "Deciderò io. La maggioranza? O si seguono le linee programmatiche oppure bisognerà risponderne al proprio elettorato".