forza italia

Toma e Di Baggio

Il rimpasto dopo le trattative

Toma ‘salva’ la Lega: Marone resta nella nuova Giunta. Pallante assessore ai Trasporti, Di Baggio sottosegretario video

Dopo una nottata di trattative il presidente della Regione ha chiuso il cerchio e questa mattina - 21 luglio - ha firmato i decreti di nomina degli esponenti della sua squadra di governo. La new entry è il sottosegretario Quintino Pallante, designato assessore ai Trasporti e all'Energia. Toma scontenta Forza Italia che perde un rappresentante nell'esecutivo e i dissidenti che avevano chiesto l'estromissione del Carroccio e le deleghe.

Toma Tartaglione Santone

Luglio di fuoco in regione

Crisi in maggioranza, Toma vuole chiudere i giochi: “Ultimo confronto con Lega e Forza Italia, lunedì le nomine” – PODCAST

Ultimo passaggio con Lega e Forza Italia, poi il presidente della Regione modificherà gli assetti della sua squadra di governo: "E' in programma un bilaterale, poi dopo i chiarimenti procederò agli aggiustamenti delle deleghe e di alcune posizioni consiliari". Salvo sorprese dell'ultima ora, Pallante (Fratelli d'Italia) prenderà il posto del leghista Marone e secondo indiscrezioni dovrebbe avere Personale, Ambiente e Protezione civile. Aida Romagnuolo resta invece a bocca asciutta: "Ho scelto la libertà di dire no adesso per poter dire anche no se sarà necessario in futuro per il bene del Molise".

Tartaglione Toma Berlusconi

Maggioranza ai ferri corti

Toma, la telefonata di Berlusconi e la richiesta: “Prendi tempo”. Ma il Governatore ha solo 72 ore di credito

Il leader di Forza Italia telefona e interviene sulla crisi politica che sta arroventando il clima nella coalizione di centrodestra chiedendo al capo della Giunta di rinviare ogni decisione a settembre, dopo le Regionali. Tuttavia, al termine del doppio conclave di oggi, i dissidenti sempre più impazienti strappano un altro impegno al capo dell'esecutivo di palazzo Vitale: entro giovedì le modifiche negli assetti di governo.