ex Gam

Toma Giunta regionale

Dalla sanità ai trasporti al sisma

Toma rivendica un 2019 “ricchissimo”. E avverte i dissidenti: “Non sarò ostaggio di interessi di parte” video

Il capo della Giunta regionale ha tracciato il bilancio durante la tradizionale conferenza stampa di fine anno che si è svolta questa mattina - 30 dicembre - a palazzo Vitale. In cima alla lista del governatore ci sono il Patto per la salute, i due Testi unici per l'artigianato e il commercio e la richiesta al premier Conte di nominare il commissario per il sisma 2018 del Basso Molise. Mentre sui trasporti non nasconde di non condividere la scelta del gestore unico decisa dal Consiglio regionale su spinta di Michele Iorio, Toma annuncia la verifica dell'operato dei suoi assessori: "Deciderò io. La maggioranza? O si seguono le linee programmatiche oppure bisognerà risponderne al proprio elettorato".

Consiglio regionale 7 agosto

Politica e lavoro

Consiglio regionale, operai in rivolta: contestato Greco (M5S). Poi l’Aula vota odg per gli ex Gam fotogallery video

Alta tensione durante la seduta monotematica dedicata ai problemi del lavoro e la seduta viene sospesa durante l'intervento del consigliere regionale pentastellato. "Basta, siamo stanchi di sentire inutili parole", sbottano gli ex operai Gam in Aula. Sindacati e Pd invocano soluzioni, mentre in avvio dei lavori il governatore Toma annuncia l'ultimo provvedimento del Governo: lo sblocco di 1 milione di euro per gli ammortizzatori degli ex dipendenti Ittierre. Alla fine della seduta viene approvato all'unanimità un ordine del giorno per sbloccare il bando sui lavori di pubblica utilità e sostenere il reinserimento dei lavoratori della filiera avicola