Quantcast
red zone polizia tute protettive blitz antimafia

Red zone

Estorsione ai danni di un imprenditore, 3 condanne. Per il giudice “fu metodo mafioso”

Sentenza di primo grado a carico delle persone arrestate a febbraio scorso dalla squadra mobile dopo la denuncia di un imprenditore di Campobasso vessato con minacce e intimidazioni. Erano arrivati nel capoluogo sotto casa della vittima per spaventarla e indurla a pagare centomila euro di credito non dovuto. Uno di loro è legato alla faida di Scampia scoppiata per il business della droga. Il iudice ha riconosciuto l'utilizzo del "metodo mafioso".