emorragia

Cregrest Palata 2018

Il caso del 47enne morto dopo la corsa in puglia

Vittima di malasanità, donati gli organi e disposta l’autopsia. In ospedale gli ispettori ministeriali foto

Il 47enne Michele Cesaride dichiarato clinicamente morto questa mattina all'ospedale di San Giovanni Rotondo. Era stato colpito da una emorragia cerebrale e trasferito a San Giovani Rotondo dopo la disavventura della tac in riparazione a Termoli. In mattinata gli ispettori del ministro Grillo al San Timoteo. Intanto è stato disposta l'autopsia.