Quantcast

domicilio

Pasticcerie Campobasso

La crisi dopo il covid

Dolci sì, ma solo da asporto. Senza feste e senza il rito della “pastarella” al banco il lavoro è amaro: “Siamo in ginocchio” video

Oggi, 7 maggio, hanno rialzato le saracinesche le pasticcerie che potranno effettuare solo il servizio da asporto e la consegna a domicilio. Con tutte le dovute limitazioni: possibile prenotare i prodotti e andarli a ritirare di persona. Dura riprendere dopo due mesi di lockdown ma i titolari dei locali pubblici sono pronti a combattere: "La salute prima di tutto ma è chiaro che le difficoltà sono tante e legate ai mancati introiti degli ultimi mesi. La crisi sarà inevitabile".