Quantcast

disavanzo

Consiglio regionale bilancio 26 aprile 2021 Toma Niro Romagnuolo Iorio

Sessione bilancio in consiglio regionale

Fondi extra per sanità ed emergenza covid, pesa il forte disavanzo. Toma: “E’ un bilancio di sacrifici”

La 'partita' sul bilancio si chiude con il solo voto della maggioranza al Bilancio pluriennale 2021-2023. Accolto un ordine del giorno di Vittorino Facciolla (Pd) per chiedere al Governo di azzerare il debito da 120 milioni maturato in sanità e ok anche al finanziamento da 50mila euro per le Pro Loco su proposta di Angelo Primiani (M5S). Ma il giudizio delle opposizioni resta critico. Infine in Aula nuovo scontro tra Aida Romagnuolo e Filomena Calenda con quest'ultima che chiarisce: "Non ho il covid, negativo anche il tampone molecolare".

corte dei conti

L'apertura dell'anno giudiziario

Tasse alle stelle ma i debiti lievitano. La Corte dei Conti: “Il Molise rischia di dover restituire le somme per la sanità”

In occasione dell’apertura dell’anno giudiziario, la presidente della sezione di Controllo, Lucilla Valente, ha detto: “A fronte di questo si sono realizzate le condizioni per aumentare Irap e Irpef". Il procuratore Stefano Grossi ha poi richiamato le istituzioni e la società civile a prestare più attenzione perché “la nostra regione è quinta in Italia per il pericolo di infiltrazioni mafiose"

Fabrizio Ortis e Rosalba Testamento in catene

Le richieste

Parlamentari Ortis e Testamento incontrano ministro Speranza: “No ai container covid in Molise, servono fondi”

In mattinata i due parlamentari del M5S hanno incontrato il Ministro alla Salute e il sottosegretario Sileri: sul tavolo i problemi di gestione dei malati covid e no covid negli ospedali molisani. Intanto, si alza il tono dello scontro tra il commissario Giustini e il presidente Toma a seguito del decreto firmato dal governatore che in sostanza paralizza l'attività del generale.