consumi

acquedotto-molisano-centrale-134539

Crisi idriche

Arriva l’estate e manca l’acqua, il Molisano Centrale non ha risolto i problemi. “Colpa di consumi eccessivi”

In questo primo scorcio d’estate diversi Comuni del Basso Molise sono stati costretti a chiusure dell’erogazione idrica di notte e a volte anche di giorno. Da San Martino a Larino, fino a Montenero, già tanti i disagi. Nemmeno l’arrivo dell’acqua dal Matese, ormai disponibile in 11 Comuni, ha risolto gli atavici problemi. “Ma di acqua ne stiamo erogando tanta, sono i consumi ad essere impropri” commenta il presidente di Molise Acque

Banca d'Italia

Il rapporto 2018 della banca d'italia

Più turismo ed export in Molise, ma la crescita “è apparente” a causa dello spopolamento record

Il pil della nostra regione è aumentato dello 0,2%: cresciuti i posti di lavoro (+2,3%) e i contratti a tempo indeterminato, scende la disoccupazione giovanile. L'automotive, la chimica e l'alimentare si confermano tra i settori trainanti dell'economia regionale, riparte il turismo, mentre continuano a scendere il commercio e l'edilizia. Luci e ombre nel rapporto presentato dalla Banca d'Italia. Sullo sfondo lo spopolamento che impedisce di vedere il bicchiere mezzo pieno: "L'andamento è inferiore rispetto alle altre regioni del Mezzogiorno".