Consiglio regionale

Donato Toma e Vincenzo Niro Regione Molise

Il giorno dopo

La sorpresa sotto l’Albero per Toma, la sua maggioranza non esiste più: “Avete fallito, dimettetevi”

La doppia sconfitta in consiglio regionale sulla riforma del trasporto pubblico locale segna una tappa probabilmente decisiva per la maggioranza che ormai tale non è. Il presidente non sembra avere più i numeri per governare il Molise. Il M5S chiede le dimissioni ma la domanda resta sempre la stessa: i consiglieri, sia di centrodestra che le opposizioni, avranno il coraggio di rinunciare ad altri tre anni e mezzo a oltre 10mila euro al mese?

Giustini Grossi

Consiglio regionale

Tasse dei cittadini non versate per la sanità, spesa di 80 mln per pagare i molisani che si curano fuori

In Consiglio regionale l'audizione dei commissari alla sanità Angelo Giustini e Ida Grossi che hanno fatto il punto dopo un anno di lavoro e annunciato l'impianto del Programma operativo sanitario 2019-2021. Popolazione anziana ed elevata mobilità passiva gli elementi chiave del piano che è al vaglio del Ministero e del Tavolo tecnico. L'intervento dei tecnici si trasforma in un duro atto di accusa nei confronti della Regione Molise: 28 milioni di imposte pagate dai molisani non sono finite nel capitolo sanità. Il presidente Toma partecipa alla seduta ma va via dopo pochi minuti.