Consiglio regionale del Molise

Calenda e Romagnuolo

Verso la crisi?

Toma bersaglio delle dissidenti: “Il pesce puzza dalla testa”. La maggioranza rischia di schiantarsi sul bilancio video

Soffiano di nuovo venti di burrasca all'interno della coalizione di centrodestra: ai mal di pancia dovuti al mancato cambio di Mazzuto in Giunta regionale si potrebbero intrecciare le manovre per il ruolo di capo del Consiglio regionale. Aida Romagnuolo e Filomena Calenda, sempre più critiche nei confronti del governatore, ora mettono in dubbio il voto sul documento economico, la cui approvazione è cruciale per proseguire la legislatura. "Mazzuto è assessore forse perchè Toma vuole l'appoggio della Lega per andare in Parlamento", accusa la consigliera di Casacalenda.

Consiglio regionale

Politica & poltrone

Consorzi industriali tra debiti e lauti stipendi. Scarabeo contro Toma: “Ha tradito il programma”

Il consorzio di Bojano-Campochiaro ha maturato debiti per 10 milioni. Il presidente Toma: "Ecco perchè abbiamo nominato un commissario". Durante il dibattito in Consiglio regionale c'è spazio anche per l'affondo del consigliere venafrano contro il governatore. L'Aula approva anche una serie di atti per attivare i percorsi terapeutici per la fibromalgia, per ripristinare le fermate nella zona industriale di Atessa e per finanziare la legge sui disturbi dell'apprendimento.