Corridoi ospedale

Tra riorganizzazione e concorsi assenti

Gli ospedali arrancano mentre il debito ‘schizza’ a 109 mln. A Roma la richiesta di azzerarlo

E' un'altra estate di enormi sforzi e sacrifici nelle corsie del San Timoteo: il personale sanitario è carente anche in Ortopedia, Urologia e al pronto soccorso. "Medici e infermieri non possono nemmeno andare in ferie", denuncia Nicola Felice, presidente del comitato nato a difesa del nosocomio adriatico. Un problema che si ripropone puntualmente in una regione che deve fare i conti con un enorme 'buco' nei conti della sanità. Per questo "il commissario Giustini ha inviato a Roma un'istanza di azzeramento del deficit".