Quantcast

commissario ad acta

Toma Micone

L'intervista dopo il voto sul pos

Toma tira dritto: “Deluso dalla maggioranza, ma non mi dimetto. Lascio solo se il Governo non ci darà i soldi”

Il giorno dopo il voto del Consiglio regionale, che ha approvato un atto che chiede di annullare il decreto sul Programma operativo 2019-2021, il governatore-commissario reagisce: "Far passare che il Pos possa essere modificato con una mozione (che ha solo un valore politico) significa prendere in giro i molisani". Poi riferendosi al tradimento di una parte della sua maggioranza aggiunge: "Valuteremo a mente fredda, tanto gli elettori non hanno più l'anello al naso".

Lavori fermi al padiglione covid del Cardarelli

Il piano sulle terapie intensive

“Costi troppo alti”, battuta d’arresto per la Torre Covid. Altri 6 mesi di indagini sui tanti morti in ospedale

Sarebbero saliti a 9 milioni i costi necessari per riconvertire l'ex hospice dell'ospedale del capoluogo che avrebbe dovuto ospitare altri 14 posti di Terapia Intensiva. "Il progetto non è stato accantonato, ma va rivisto", spiega il commissario alla sanità nonchè presidente della Regione Donato Toma. "E' stato sforato il budget assegnato e abbiamo le Rianimazioni mobili inutilizzate perchè manca il personale". Intanto i giudici del Tribunale di Campobasso hanno accolto la richiesta della Procura a cui si erano rivolti i familiari delle vittime covid: si indagherà per altri 6 mesi, poi l'inchiesta potrebbe avere una svolta o essere archiviata