Commissariamento

Salvini a Termoli

Sbornia da mojito

La crisi della Lega comincia in Molise. In Regione nessun eletto, tutti sedotti e abbandonati. Si apre la prima scissione italiana

Veleni e addii nel partito di Matteo Salvini che un anno fa era all'apice del suo successo, ora fuori dalla Giunta regionale dopo che il presidente Toma ha silurato Luigi Mazzuto. La Lega è pure priva di consiglieri nella massima assise regionale. Tra una gestione considerata inadeguata da parte dell'ex assessore e la nomina del commissario che in Molise si è visto poco e niente, si apre la prima diaspora: lascerà il partito un gruppo di tesserati ed ex candidati guidato da Antonio Madonna (uno dei primi dei non eletti a Campobasso), pronto a fondare un nuovo movimento per riunire i dissidenti e non solo.

Ospedale pronto soccorso

Parla il commissario scafarto

Sanità: stop su governatori-commissari, ma il Ministero apre sul Balduzzi. Asrem, ripartono concorsi e assunzioni

Domani a Roma si gioca la partita decisiva sul Patto per la Salute. Governo e Regioni dovrebbero siglare l'intesa con la sola modifica al decreto Balduzzi richiesta dai comitati al capo segreteria del Ministero della Salute. L'accordo consentirà di utilizzare i 2 miliardi in più stanziati nel Fondo sanitario nazionale. Intanto il nuovo commissario dell'Azienda sanitaria regionale Scafarto riavvia gli avvisi per reperire personale medico e firma l'atto per stabilizzare 55 tra infermieri e fisioterapisti.

Asrem Campobasso sanità

Sanità regionale

Qualità assistenza sanitaria in crescita, Toma esulta: “Miglioramento prima del Commissario, non abbiamo bisogno di lui”

Calano anche i ricoveri inappropriati e i parti cesarei. Prevenzione, assistenza ospedaliera e assistenza territoriale: i dati del 2018 che la Commissione dei Lea ha certificato parlano di un netto miglioramento per la sanità molisana. Esulta Toma che rivendica il lavoro svolto sottolineando come allora il Commissario ad acta non fosse ancora arrivato. E la richiesta di uscita dal commissariamento diventa più pressante