clochard

minorenne plagiata

Campobasso

Sedicenne si innamora di un egiziano e vive per strada fra droga e degrado: l’uomo allontanato dalla città

Una ragazza del capoluogo aveva perso la testa per l’extracomunitario che assieme ad altri due connazionali l'avevano indotta al consumo di stupefacenti. Costretta a vivere con loro come una clochard, si rifugiavano negli spazi di “Città nella città”. Dopo la denuncia dell’avvocato Silvio Tolesino su richiesta della famiglia di lei, la squadra mobile ha immediatamente attivato le indagini ed è arrivato il foglio di via del questore a carico dei tre

dormire in auto

Termoli

Quelli che dormono in auto, al parco comunale o a RioVivo. Emergenza casa, proposte concrete per chi non ha un tetto

Nel cuore dell’estate una famiglia ha vissuto al parco comunale, sfuggendo ai controlli: l’auto è stata per loro rifugio e tetto. Nel parcheggio di RioVivo, come a Termoli sanno benissimo molti, un uomo che dorme in auto. E non si tratta di “turisti”, ma di persone in emergenza che per vergogna non vanno a elemosinare nulla alle Amministrazioni. La Città Invisibile, impegnata nel volontariato per i senza tetto, fa delle proposte concrete: riutilizzare edifici vuoti e calmierare gli affitti. A Termoli, in particolare, troppi inquilini sono costretti a “sloggiare” a luglio e agosto perché le case vengono affittate a 2mila euro al mese in estate.