centrodestra

patrizia manzo M5S

Cronache

Cosib, appello di Patrizia Manzo: “Basta ingerenze della politica, mettiamo al centro le imprese”

L’intervento della portavoce del M5S in Consiglio regionale alla vigilia del voto per il rinnovo del Direttivo e della presidenza: “La logica antica, e ormai superata, della pressione politica, dello scegliere gli uomini in base alle appartenenze, la mera sperequazione partitoria è nociva, dannosa, non produce sviluppo ma ne limita drasticamente le possibilità. La politica deve partecipare in quanto espressione del territorio, a sua difesa, ma non deve essere più una 'società immobiliare' che (s)vende beni che non le appartengono”.  

Toma e Contucci

Veleni e spaccature

La sconfitta dei dissidenti e la vittoria della candidata di Toma: il voto riaccende i veleni nel centrodestra

Il risultato delle Amministrative fa scattare la resa dei conti nel centrodestra molisano che ha vinto solo a Montenero di Bisaccia, dove Simona Contucci è stata apertamente sostenuta dal presidente della Regione. Delusione a Bojano e Agnone, dove sono stati sconfitti i candidati appoggiati da Gianluca Cefaratti, Salvatore Micone e Andrea di Lucente, tre esponenti del cosiddetto gruppo dei 'dissidenti'. "Questo centrodestra è lacerato, basta con le vecchie logiche", il commento del consigliere dei Popolari.

Bojano Ruscetta sindaco

Elezioni comunali

L’ex preside Ruscetta nuovo sindaco di Bojano. Tonfo dei big del centrodestra matesino

Superata la sfidante appoggiata dal presidente del Consiglio Micone e dal 'patricielliano' Gianluca Cefaratti, consigliere regionale. Sostenuto da Armandino D'Egidio (Forza Italia), l'ex dirigente scolastico commenta: "Sono emozionato, abbiamo vinto perché la cittadinanza aveva voglia di cambiare. Ci siamo proposti con le nostre idee e con il garbo che ci contraddistingue".