Cardiologia

Polizia Ospedale Cardarelli

Campobasso

La vera ricostruzione, atti alla mano, dell’incursione rom al Cardarelli: nessuno sputo in ascensore, nessuna aggressione

L'intervento della Polizia ha evitato il peggio, ma sono stati vissuti momenti di forte tensione all'interno del presidio del capoluogo. I quattro rom, entrati per portare gli effetti personali ad un parente ricoverato in Malattie Infettive, hanno 'girovagato' tra il primo e il secondo piano. Per fortuna non hanno contratto il virus, ma l'episodio di ieri ha confermato che non sono più rinviabili le decisioni a tutela della salute e della sicurezza pubblica come il rafforzamento dei controlli e la struttura dedicata all'isolamento domiciliare dei positivi.