fridays-for-future-campobasso-159498

Termoli e campobasso

Il giorno del Pianeta Terra, proposte e richieste degli studenti in piazza. “Non rompeteci il futuro”: la parola ai ragazzi – VIDEOINTERVISTE fotogallery

Slogan, flash-mob, striscioni e proposte contro l’inquinamento elaborate a scuola e in gruppo. Anche Termoli e Campobasso per il Global strike for future Italia, terzo sciopero globale per il clima che oggi 27 settembre si svolge in 160 piazze italiane, il più partecipato di sempre. A Campobasso, città che è anche sotto infrazione dell’Unione Europea per lo smog, gli studenti chiedono al sindaco di riconoscere l’“emergenza climatica” presentata dagli attivisti che sostengono la battaglia di Greta Thunberg. I ragazzi del movimento chiedono impegni concreti anche al ministro: aumentare i fondi alla scuola, all'università e alla ricerca, sostenere l'innovazione ecologica e rendere gli istituti scolastici al 100% sostenibili, interrompere le collaborazioni tra Miur e aziende inquinatrici.