Benedizione animali

Benedizione animali

Campobasso

Cani, cavalli, un somarello, qualche capretta: la tradizione di Sant’Antuone fotogallery video

A mezzogiorno in punto, il parroco della chiesa di Sant’Antonio Abate a Campobasso, Don Ugo, ha benedetto tutti gli animali portati da ogni punto della città: dal centro alle periferie, dalle campagne alle contrade. Sullo sfondo, l’enorme e sempre vivo fuoco preparato fin dalla sera precedente. Una tradizione centenaria che riprende vigore. In serata maitunate e canzoni campobassane di Nicola Mastropaolo, in visita nel capoluogo il diavolo di Tufara e l’orso di Riccia, in pieno clima carnascialesco.