avvocati

piazza pulita

Campobasso

“Piazza Pulita”, il Riesame conferma le accuse dell’Antimafia e nega la libertà agli indagati

Sono tredici le istanze (su 39 persone sottoposte a misura cautelare) pervenute al tribunale perché rivedesse o revocasse le restrizioni disposte dal gip Teresina Pepe su richiesta del capo della Procura Nicola D’Angelo e del sostituto Vittorio Gallucci, nell’ambito della maxi inchiesta condotta dai carabinieri del nucleo investigativo in collaborazione con gli uomini delle fiamme gialle

piazza pulita carabinieri bojano

Campobasso

Il mercato della coca nelle mani della camorra: gli indagati non parlano davanti al Gip. Li inchiodano 5.500 pagine di atti d’inchiesta

Sono iniziati oggi gli interrogatori di garanzia a carico di alcune delle 39 persone raggiunte dalle misure cautelari nell’ambito della maxi inchiesta “Piazza Pulita”. Gli indiziati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. L’avvocato Silvio Tolesino ha chiesto la scarcerazione, Giuseppe Fazio invece farà ricorso al Riesame e precisa: “I fratelli Malatesta non c’entrano con le estorsioni”

Operazione droga Piazza Pulita conferenza stampa

Piazza pulita

Camorra, ‘Ndrangheta e Società foggiana pronte alla “guerra armata” per avere l’esclusiva sul Molise

Il baluardo di queste tre organizzazioni è stato il senso di legalità della popolazione molisana, disposta a denunciare abusi e soprusi. Nelle intercettazioni dicono: “Qui non è come a Foggia” oppure “Guarda che non stiamo a Caserta, qua denunciano”. Operazione “Piazza Pulita” ratifica ufficialmente i tentativi di infiltrazione ma non è l’unica. “Ci sono altre attività in corso” annuncia il capo della procura Nicola D’Angelo