assistenza

ospedale Cardarelli

La testimonianza

Novant’anni, inoperabile, dimessa dopo tre giorni di ricovero. La famiglia: “E adesso?”

Il racconto toccante della nipote di una 90enne campobassana giunta in gravi condizioni all'ospedale Cardarelli di Campobasso. Per i medici non c'è nulla da fare e dopo un breve ricovero la paziente è stata dimessa. "Non è operabile, non può seguire una riabilitazione e non può andare in un hospice perché non è moribonda: per loro è un numero per noi una persona cara. Ci vuole dignità e fortuna anche nella scelta tra la vita e la morte".