assemblea

cosib area

Basso molise

Cosib nulla di fatto, rinviata l’elezione del nuovo Presidente: 5 Comuni su 8 non in regola con le quote consortili

Cinque degli otto comuni facenti parte del Consorzio industriale termolese non sono in regola con i versamenti delle rispettive quote. Cavillo burocratico che non consente, per Statuto, la costituzione dell’assemblea. Niente Consiglio generale e niente elezione del nuovo Presidente e Comitato direttivo oggi. La verifica è stata chiesta in via preliminare da Raffaele Primiani, sindaco di Ururi, uno dei tre enti in regola. Tutto rinviato a mercoledì 28 ottobre, a patto che gli enti comunali morosi saldino il loro debito.

cosib-154504

Il poltronificio

Direttivo del Cosib ‘occupato’ da non eletti. Ma c’è la chiave per “schiodare” gli ex e far entrare i sindaci

Dopo le dimissioni di Angelo Sbrocca, il consiglio direttivo del Consorzio industriale della Valle del Biferno è composto esclusivamente da ex sindaci, due dei quali non sono nemmeno consiglieri comunali. ‘Colpa’ del cambio alla legge regionale che nel 2004 ha aperto le porte anche ai non eletti. Ma una soluzione c’è, è contenuta nello Statuto, e all’orizzonte si profila una lotta politica.