Quantcast

arbitro

arbitro termolese

Brutta scivolata

“Bernardeschi sei un tumore”: arbitro isernino sospeso 6 mesi per pesante insulto social al giocatore della Juve

Dopo la partita persa dalla Juventus contro il Barcellona lo scorso 28 ottobre, sul profilo facebook di Pasqualino Fattore è apparsa una frase vergognosa: “Bernardeschi sei un tumore”. Il fischietto pentro si è difeso affermando che fosse stato il padre a pubblicare il messaggio sul suo profilo. Ma la Commissione di disciplina l’ha condannato per la gravità dell’offesa e per il divieto per gli arbitri di rilasciare ogni tipo di dichiarazione su altri tesserati: “Il tutto stride col perdurare della pubblicazione per oltre un mese”.

sergio coppetelli

Intervista esclusiva

L’arbitro di Campobasso-Juve: “Il vostro tifo stupì pure i bianconeri. Certe emozioni neanche in serie A”

Giudice di gara nella storica partita contro i Campioni d’Italia, Sergio Coppetelli è tutt’oggi legato al Molise. Tiene vivo il ricordo di quella giornata ma il suo legame con il Campobasso ebbe inizio nel match contro la Paganese per la promozione in B del Lupo (31esima giornata - 9 maggio 1982 - e vittoria rossoblù 0-1) e dice: “Annullai un gol su segnalazione dell’assistente ma alla rete di Biondi ebbi anche io un sussulto”. Coppetelli trovò di nuovo la squadra di Molinari in occasione del suo personale debutto in serie B durante la prima di campionato contro il Pescara. E anche allora ratificò la vittoria rossoblù con il risultato finale di 2 a 0

Campo Mirabello

Giustizia sportiva

Calcio violento anche fra le donne: allenatore manda arbitro all’ospedale e becca 4 anni di squalifica

Accade nel corso di una gara del campionato di calcio a 5 femminile tra il Mirabello e il Montenero. L’allenatore Ascanio Di Gennaro, a seguito di un’espulsione decisa dal direttore di gara nei suoi confronti, reagisce molto male “colpendo l’arbitro tre volte alla gamba sinistra e alla mano destra”, come recita il comunicato del giudice sportivo. Match sospeso e intervento dei Carabinieri. Il referto medico parla di “dieci giorni di prognosi per un trauma distorsivo alla mano destra, contusione all’anca sinistra e contusioni multiple”.