Quantcast

Amministrazione

Sprar casacalenda chiuso

Burocrazia vs accoglienza

Un inghippo burocratico, e il centro di accoglienza di Casacalenda chiude: 21 ragazzi africani mandati via dopo 4 anni

Un fulmine a ciel sereno per un progetto nato come Sprar nel 2014 e che era stato rinnovato senza problemi nel 2017 e nel 2020, dalle Amministrazioni Giambarba e Lallitto. Ora però arriva la decisione del commissario prefettizio che ha ravvisato l'assenza di un requisito per far proseguire l'attività della Società Cooperativa Koiné, all'interno di “Casa Giselda”. E 21 giovani africani che avevano trovato affetto, accoglienza e istruzione qui sono stati allontanati, tra le lacrime, la commozione e il disappunto dei cittadini.

Screening tamponi rapidi antigenici covid campomarino Polizia municipale

La denuncia

Vaccini alle forze dell’ordine, vigili esclusi. “Rischiamo la vita come gli altri ma ci considerano agenti di serie B”

Sono iniziate le prenotazioni per il vaccino anti Covid-19 tra le forze dell'ordine ma i vigili urbani sono esclusi perché dipendenti comunali e non del Ministero. Eppure il loro è un lavoro che si fa in strada, a contatto con la gente e che li sta impegnando molto in questa emergenza sanitaria anche sul fronte dei controlli. Ma le amministrazioni da cui dipendono dovrebbero fare più pressione.