Amadori

Gam tavolo Mise

Scacco matto alla filiera avicola

Crisi alla ex Gam. Amadori: “Piano industriale saltato, colpa di carenze e interferenze irrisolte”

Mentre da Cesena trapelano le prime informazioni sui motivi che hanno spinto il colosso dell'agroalimentare a rinunciare all'investimento a Monteverde di Bojano, il presidente Donato Toma rivendica: "Da quando ci siamo insediati abbiamo bruciato le tappe e garantito i finanziamenti prima dei tempi stabiliti". Antonio Federico (M5S): "C'è da mettere in sicurezza il reddito di tante lavoratrici e lavoratori a cui il 4 maggio scadrà la cassa integrazione". 

Incendio casa San Giovannello

Rotello - esempi positivi

Vincenzo, allevatore di polli per Amadori e McDonald’s: “In Molise c’è tanto da fare, basta cercare scuse” foto

A 29 anni Vincenzo Petitti è a capo di una piccola azienda di Rotello che alleva polli per il più grande produttore italiano nel settore avicolo. Dopo aver vinto un concorso con la grande catena mondiale di fast food, ha da poco inaugurato due nuovi capannoni all’avanguardia dove “all’animale non manca niente e può andare all’aperto come il pollo ruspante di una volta”. Il suo vuole essere un esempio positivo: “Provate, perché serve il confronto e le occasioni ci sono. Questa terra è vocata alle produzioni come la mia”

Gam tavolo Ministero del Lavoro

Le vertenze del lavoro

Gam, l’incubatoio riparte con 15 addetti. Futuro incerto per macello e 200 operai

La Società avicola vincentina del gruppo Amadori annuncia la messa a regime dell'impianto e altre assunzioni. Ma il 2019 sarà un altro anno pieno di incertezze, a cominciare dagli ammortizzatori sociali. Il governatore Toma: “Le risorse appaiono insufficienti a garantire il trattamento di sostegno al reddito nelle aree di crisi complessa, abbiamo già interessato il Ministero del Lavoro guidato da Luigi Di Maio”. Sindacati preoccupati dopo l'azzeramento delle deleghe in giunta.