abusi edilizi

auto d'ascanio incendiata

Montenero di bisaccia

Incendiano l’auto di Nicola D’Ascanio, ex sindaco e presidente Provincia. È intimidazione, c’è un filmato

L’atto doloso alle 19 di ieri, domenica. La Mercedes, intestata al figlio dell’ex sindaco di Montenero che da anni denuncia abusi edilizi e urbanistici, era parcheggiata fuori dal cancello, sul quale è puntata la telecamera di vidosorveglianza interna che ha ripreso un uomo avvicinarsi poco prima delle fiamme. In contrada Campanile si è rischiata la strage per la presenza di un tubo del metanodotto che passa proprio lì accanto.