Vittorio Gallucci

vicedirettore banca gambatesa aggredito

Gambatesa

Il vicedirettore accoltellato: “Assalito alle spalle, ora non dormo più”. Banca sotto sequestro, la scientifica al lavoro sulle macchie di sangue

Domani sarà dimesso dall'ospedale Cardarelli ma ha rischiato di morire dissanguato. Quattro i colpi: due alla schiena, uno all'occhio e l'altro alla gola. Nei prossimi giorni sarà ascoltato anche dai carabinieri. L'avvocato Cecanese che lo assiste legalmente: "Assieme alla banca ci costituiremo parte civile. Aggressione violentissima"

buone incidente pietracupa

Tragedia a pietracupa

Morto sul lavoro a 21 anni, entro martedì l’autopsia sul corpo di Cristian. Sconvolta Cercemaggiore: “Sarà lutto cittadino”

Il sostituto procuratore Vittorio Gallucci nominerà entro domani il medico legale chiamato ad eseguire l'esame sulla salma di Cristian Fontana. Continuano gli accertamenti dei carabinieri e degli ispettori Asrem. La bacheca social del giovane operaio colma di messaggi di dolori e cordoglio: "Non ci sembra vero, una morte assurda e senza senso"

piazza pulita

Campobasso

“Piazza Pulita”, il Riesame conferma le accuse dell’Antimafia e nega la libertà agli indagati

Sono tredici le istanze (su 39 persone sottoposte a misura cautelare) pervenute al tribunale perché rivedesse o revocasse le restrizioni disposte dal gip Teresina Pepe su richiesta del capo della Procura Nicola D’Angelo e del sostituto Vittorio Gallucci, nell’ambito della maxi inchiesta condotta dai carabinieri del nucleo investigativo in collaborazione con gli uomini delle fiamme gialle

ciro palumpo, piazza pulita, squadra mobile

Piazza pulita

La Squadra Mobile arresta l’agente infedele che favoriva i corrieri della cocaina: “Tu non sei un poliziotto”

Ciro Palumbo, 61 anni, napoletano, aveva riconsegnato pistola e distintivo poco meno di due anni fa con il pensionamento. Gli uomini della questura di via Tiberio lo hanno arrestato nell'ambito dell’inchiesta “Piazza Pulita” su delega della Distrettuale antimafia. Il 61enne, meravigliato dall'irruzione della polizia di Campobasso nella sua abitazione di Rione Sanità ha provato, come sempre, a far leva sull'uniforme che aveva indossato: è stato rapidamente zittito e sottoposto a tutte le procedure di rito