Quantcast

Salvatore Ciocca

lago di occhito

Il problema acqua

Molise ‘assetato’ e crisi idrica perenne: dopo i disagi del Basso Molise ora diga di Occhito ai minimi storici

Un flop: così si può definire la tenuta del sistema idrico della provincia di Campobasso. Mentre in Basso Molise l'Aquedotto Molisano centrale non basta per alleviare le carenze idriche, anche nelle aree interne non va meglio: il livello dell'invaso di Occhito è sempre più basso. E l'ex consigliere Ciocca denuncia: "Assistiamo ad un prelievo senza limiti e senza controllo"

diga Liscione

La guerra per l'oro blu

Invaso di Occhito sempre più vuoto. “L’acqua molisana non può essere scippata”: nasce il comitato

Inizia la lotta per difendere la risorsa idrica che sarà prelevata dal Liscione e immessa nell'invaso di Occhito che garantisce il 70% dell'approvvigionamento alla Puglia e dove l'anno scorso si sono registrati 92 milioni di metri cubi di acqua in meno. L'ex consigliere regionale Salvatore Ciocca, promotore della battaglia, avverte: "Non si può privare il Basso Molise di acqua solo per motivi di business".