Paolo Albano

nas montaquila

Isernia

Maltrattamenti ad anziani e malati psichici: in 12 rinviati a giudizio

L'inchiesta all'interno di una casa residenziale di Montaquila fu chiusa ad ottobre 2014 e porta la firma dell'allora procuratore capo Paolo Albano che disse: "Pazienti internati come ad Auschwitz". I Carabinieri dei Nas intervennero nella clinica dopo la segnalazione dei familiari di un paziente. Il Gup ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio. Prima udienza a febbraio. Stralciata la posizione di due indagati