Quantcast

Nicola Norante

Testuggini Pineta Campomarino incendio tartarughe esplose carapaci

Campomarino

Decine di tartarughe esplose, centinaia di uova bruciate, migliaia di pini in cenere: “E’ una catastrofe ambientale” foto video

L’incendio nella pineta di Campomarino ha devastato un habitat naturale prezioso non solo come polmone verde ma anche perché ospitava, da 70 anni, un patrimonio di fauna e flora unico nel genere. L’esperto Nicola Norante, in ricognizione con il gruppo molisano studi ornitologici e con esperti di rettili, classifica la strage degli animali e della flora. Ritrovati decine di carapaci di testuggine di Hermann, che hanno già nidificato: distrutte centinaia di uova. Fabio Ventriglia Campana, autore di un reportage prezioso anche a fini investigativi, racconta il paradiso perduto sotto l'orrore del business del fuoco.

Cinghiali Guglionesi

Il problema

Cinghiali ovunque, l’emergenza è diventata cronica. La soluzione? L’esperto: “L’uomo deve sostituirsi ai predatori”

L’ultimo avvisamento documentato sui social è a Guglionesi, dove decine di esemplari sono stati fotografati davanti il cimitero comunale e dove i residenti riferiscono che i cinghiali ormai si sono spinti fino al centro abitato. Nicola Norante, ornitologo ed esperto di zoologia, racconta come siamo arrivati a questo punto e come l’abbattimento sia una strada percorribile, ma nel solco di una norma nazionale.