Nicola D'Angelo

figli droga

Una rinascita contemporanea

Strazio e coraggio di una madre che ha denunciato il figlio: “Meglio in carcere che drogato”

Il racconto di una donna che ha fatto il possibile per tirare fuori dai guai il suo ragazzo. Ha chiesto all’Autorità giudiziaria di aiutarla. Anche criticata e condannata da per averlo fatto, oggi confessa: “Se tornassi indietro in quell'inferno, rifarei esattamente la stessa cosa. Chi giudica non sa di che parla. La droga è come un cancro: metastatizza e distrugge tutto ciò che c’è attorno alla vita di ognuno”