Quantcast
Consiglio regionale bilancio 26 aprile 2021 Toma Niro Romagnuolo Iorio

Sessione bilancio in consiglio regionale

Fondi extra per sanità ed emergenza covid, pesa il forte disavanzo. Toma: “E’ un bilancio di sacrifici”

La 'partita' sul bilancio si chiude con il solo voto della maggioranza al Bilancio pluriennale 2021-2023. Accolto un ordine del giorno di Vittorino Facciolla (Pd) per chiedere al Governo di azzerare il debito da 120 milioni maturato in sanità e ok anche al finanziamento da 50mila euro per le Pro Loco su proposta di Angelo Primiani (M5S). Ma il giudizio delle opposizioni resta critico. Infine in Aula nuovo scontro tra Aida Romagnuolo e Filomena Calenda con quest'ultima che chiarisce: "Non ho il covid, negativo anche il tampone molecolare".

Consiglio regionale sessione bilancio 28.04

La sessione bilancio in consiglio regionale

Il Molise si indebita per altri 40 milioni: il centrodestra approva il super mutuo per la viabilità

Bocciata la pregiudiziale del Pd che valuta come "un'operazione illegittima" l'accensione del mutuo che fa seguito al piano di rientro da un disavanzo da 500 milioni approvato nella scorsa seduta. La maggioranza va avanti perchè, spiega l'assessore Niro, "questi soldi serviranno a migliorare le nostre strade". Per le opposizioni si rischia un'impugnativa da parte del Governo. Infine in Aula si assiste anche al duro scontro tra le due ex leghiste Filomena Calenda e Aida Romagnuolo sul presunto stato febbrile dell'assessora: "Ho fatto il tampone rapido, non ho il covid"

Donato Toma Icons

Il documento di economia e finanza

Defr, la manovra per rilanciare il Molise in 3 anni. Turismo asse strategico, si punta sulle partite delle Nazionali

Con il via libera al Documento di economia e finanza in Consiglio regionale è iniziato l'esame del pacchetto di provvedimenti che compongono la manovra di bilancio 2021-2023 che contiene le misure per rilanciare il Molise alla luce della crisi pandemica. Tra le azioni anche la lotta all'evasione fiscale per porre rimedio ad un debito di 505 milioni e gli accertamenti sulla tassa automobilistica. Il governatore Toma: "Tracciamo la strada della ripresa post covid".