maricetta chimisso

centrosinistra termoli

Termoli

Il centrosinistra accusa: “Roberti antidemocratico, episodio grave”. E rilancia: “Sulla stazione non si vuole fare chiarezza”

Il consigliere nonché ex sindaco Angelo Sbrocca, con gli altri esponenti del centrosinistra, torna sull’episodio “molto grave” della mancanza di discussione sulla stazione in Consiglio Comunale. “Atteggiamento scorretto e in violazione delle norme”. Il motivo, a detta di Pd e VotaXTe, è quello di non volersi esprimere chiaramente sullo spostamento della stazione. “A voce si dice una cosa, ma gli atti ne dicono un’altra e sono quelli che contano”. Nell’occasione viene anche espressa piena solidarietà al giornalista Giovanni De Fanis (e a Primonumero) “oggetto di una barbarie mediatica solo perché ha espresso un’opinione non gradita”

Centrosinistra conferenza stazione

Termoli

Spostamento della stazione, il centrosinistra inchioda Niro. “L’assessore nega quanto scritto da lui”

Il centrosinistra termolese torna sulla questione della delocalizzazione della stazione di Termoli dopo che l'assessore Niro ha negato che ciò sia scritto nella delibera. I cittadini vogliono chiarezza. Se del caso modifichino l'atto, che però è chiaro". Intanto è stata fatta istanza per un Consiglio Monotematico in cui si chiederà alla Giunta Roberti di esprimere una posizione ferma. "Le altre opposizioni cosa dicono?"