Maria Carmela Giarritano

 Parco del Matese

La 'seconda fiat' del molise

Parco del Matese tra missione ambientale ed interessi economici: industrie bandite, dubbi su imprese zootecniche

Alcuni amministratori locali non hanno nascosto perplessità durante l'incontro in Regione con il direttore generale del ministero dell'Ambiente Maria Carmela Giarritano e l'assessore Nicola Cavaliere: c'è chi pensa che l'area sarà un limite allo sviluppo di altre attività produttive, come gli impianti sciistici. I parchi eolici già esistenti e cave non potranno essere ampliati, i nuclei industriali fuori dalla perimetrazione. Confermata la possibilità di raccolta di funghi e legna. Il titolare delle Politiche agricole: "Il Parco esiste già, a noi ora tocca collaborare perché sia fatto nel migliore dei modi e diventi opportunità di sviluppo vero".